Accendi la tua Energia: Master per una ricarica a contatto con la Natura

Cos’è Accendi la Tua Energia

energia

Accendi la Tua Energia uno speciale seminario esperienziale intensivo, frutto della nostra esperienza maturata negli ultimi 16 anni, che ti farà riscoprire un nuovo modo di vivere il contatto con la natura. I benefici che ne puoi trarre in tutti gli aspetti della tua vita, dureranno per tutti i mesi a venire.

Abbiamo iniziato a proporre questo tipo di seminario alla fine degli anni novanta e i risultati e i successi che i partecipanti hanno ottenuto, ci hanno spronato a proseguire e migliorarlo continuamente, fino ad arrivare a creare un vero e proprio Master.

Dopo tanti anni di esperienza, il seminario è stato arricchito e rinnovato, rimanendo una delle pietre miliari del nostro lavoro.

In questo particolare corso potrai assistere o partecipare a più riti con il fuoco. Questo corso è unico! Oltre alla camminata sulle braci più conosciuta (i tre o quattro metri di braci distese) che offriamo dall’anno 2000, ci diletteremo con altre camminate più creative, alcune già collaudate nei nostri precedenti corsi, altre nuove. I talenti di Daniela e Nelso, in questa particolare arte, sono assolutamente unici e complementari e i partecipanti ne godranno gli immensi benefici “accumulando” energia anche per i mesi successivi al corso.

“E’ gioia, profondità, connessione con gli elementi, é energia pura, é libertà di essere, é ritrovarsi, é emozionarsi.”

Punti di forza di questo corso

  • Riceverai nuove pratiche di purificazione e di ricarica d’energia
  • Approfondirai le pratiche già utilizzate nei corsi precedenti
  • Godrai della possibilità di “stare” con un gruppo per sette giorni; un modo intelligente e di grandissima crescita per fare pratica, meditare, camminare, danzare, vivere le ritualità e cambiare in meglio la propria energia
  • Potrai utilizzare un contatto più profondo con l’elemento fuoco: soltanto e unicamente in questo corso avrai infatti la possibilità di vivere e imparare l’arte e la magia di questo elemento
  • Potrai imparare da Nelso a costruire, curare, onorare la pira. Nelso in questo possiede un vero e proprio talento, unico nel suo genere: ciò verrà condiviso con chi ne vorrà fare parte e vorrà imparare questa profonda arte meditativa
  • Potrai usufruire di antiche e moderne pratiche di avanzamento nel tuo percorso, sia fisico che emozionale, mentale e spirituale
  • Potrai avere degli spazi di solitudine e ricarica così come di allegria e divertimento con gli altri
  • Sarai immerso nel verde dell’Appennino Tosco Emiliano, a 700 m sopra il livello del mare, in un ambiente familiare dal gusto semplice e antico delle tradizioni, per passare sette giorni insieme e per ricevere la nostra accoglienza, professionalità, calore, esperienza e amorevolezza
  • Imparerai esperienze uniche e profonde, riti provenienti da varie parti del mondo, frutto del nostro lavoro e ricerca, senza dimenticarsi della leggerezza e del sano divertimento.

Cosa faremo grazie agli Elementi

TERRA: Con massaggi, camminate e danze tribali risveglierai il tuo corpo, che diventerà forte e flessibile al tempo stesso. Danze libere che si possono fare senza il bisogno di saper danzare, tutto il nostro lavoro è basato sul creare un ambiente di non giudizio e accettazione in cui tutti si possano esprimere al meglio lasciando andare ogni ansia da prestazione. E potrai notare come, giorno dopo giorno, ti sentirai più radicato e più in contatto col tuo corpo fisico. Questo corso prevede delle brevi spiegazioni didattiche, dato che la maggior parte del tempo é dedicata alle attività in sala e all’aperto.

ACQUA: Con bagni nel fiume, cerimonie antiche di purificazione e contatto con l’acqua, con la respirazione nel fiume, potrai prendere contatto con le tue emozioni e la loro forza. L’elemento acqua rappresenta le nostre emozioni; impareremo a fluire in esse, danzandole, disegnandole e purificandole e questo produrrà un benefico risanamento delle relazioni.

ARIA:Con le camminate nella natura, con le respirazioni e le meditazioni nei boschi e nei prati, entrerai in contatto con questo elemento scoprendo le potenzialità della tua mente, portando chiarezza e lucidità ai tuoi pensieri .

FUOCO: La passione del fuoco, di giorno grazie al sole, di notte grazie alle pire di legna che costruiremo e accenderemo insieme e intorno alle quali mediteremo e danzeremo. Se non riusciamo a vivere la passione nella nostra vita, un modo per farlo è quello di esprimere la rabbia, che è l’altra faccia della stessa medaglia; cercheremo quindi di risvegliare la passione nella tua vita grazie al contatto con l’elemento fuoco. Impareremo il respiro del fuoco, lasceremo andare al fuoco i pensieri limitanti, bruciandoli e offrendo poi al fuoco delle erbe purificatrici.

 

ETERE: Mediteremo in un castagneto secolare; inoltre molti dei riti sciamanici che faremo saranno dedicati proprio alla nostra parte eterica e spirituale.

Cosa può fare per te Accendi la Tua Energia

Riscoprirai parti di te, di solito inesplorate, sperimentando la voglia di giocare e di sentire la tua innocenza originaria. Scoprirai i tuoi talenti e una nuova vitalità, attraverso la gioia ed una profonda connessione con i cinque elementi della natura (che ti accompagneranno durante tutto il seminario), per dare vita alla tua energia pura, alla libertà del tuo essere, ritrovandoti ed emozionandoti.

Il percorso che affronterai, in cui verrai ascoltato, in cui verranno rispettati i tuoi tempi e in cui verrai accompagnato, sarà poi l’inizio del tuo futuro, per superare le tue insicurezze e le tue paure, i tuoi momenti di difficoltà, il saper essere ascoltato e a tua volta saper ascoltare.

Riuscire a toccare con mano la tua grande forza e ridare vita alle capacità del tuo corpo e del tuo essere, sentendo la straordinaria passione con il contatto con il fuoco, le emozioni che risveglierai con il contatto con l’acqua, sentire la libertà del vento ed essere un tutt’uno con esso, sperimentare la sicurezza e la centratura che può darti la terra .

Cosa succede durante il Corso

Verrai coccolato con deliziose tisane e cibi gustosi, sani e biologici e riceverai trattamenti rilassanti e tonificanti in un’atmosfera calda e accogliente. Sperimenterai la gioia del respirare nel fiume e nel bosco.

Proverai la pace con te stesso e con gli elementi della natura, camminando nei prati e nei boschi. Esprimerai una vitalità inaspettata, attraverso i diversi tipi di danza. Scoprirai la tua vera essenza e le sue incredibili potenzialità, grazie alle diverse pratiche sciamaniche che sperimenterai.

Rinforzerai la tua autostima grazie alla camminata sui Carboni Ardenti; potrai divertirti ed essere Te stesso, grazie alla splendida energia che si crea sempre nei nostri gruppi.

Perché partecipare

  • Per acquisire più forza, vitalità e determinazione nel proseguire i propri obiettivi
  • Per ricaricarti di energia e di spiritualità ottenendo salute e benessere
  • Per rilassarti, divertirti e godere del piacere dei sensi
  • Per vivere in maniera piena e accogliente il contatto con gli altri
  • Per provare più passione e gioia, scoprendo che tutto è possibile
  • Per vivere un’esperienza indimenticabile, con persone speciali
  • Per conoscere nuovi amici
  • Per sperimentare la gioia e la passione
  • Per cantare, suonare, danzare sotto le stelle e la luna
  • Per sentirti finalmente a casa
  • Per conoscere un modo di lavorare onesto, etico e rispettoso delle persone e dei luoghi
  • Per capire che hai dei talenti nascosti e inaspettati
  • Per sorprenderti davanti alla scoperta del tuo bambino interiore magico che ha voglia di vivere, divertirsi e sperimentare cose nuove
  • Per andare oltre le paure e capire che ce la fai
  • Per capire che puoi accettarti cosi come sei
  • Per creare uno spazio tuo dove essere te stesso e amarti cosi come sei
  • Per diventare più bello e più naturale
  • Per capire che c’è altro nella vita, oltre al quotidiano tran tran
  • Per sapere che non c’è bisogno di andare dall’altra parte del pianeta per vivere un’avventura veramente unica e affascinante
  • Per vivere e sperimentare questo corso unico, il nostro metodo integrato di benessere, ritualità antiche e elementi della natura che aiuterà tutte le tue parti, emotiva, fisica, mentale e spirituale a ritrovare la loro completezza.

A chi è consigliato

  • A tutti coloro che desiderano regalarsi un’esperienza unica nel suo genere e conoscere i benefici di un nuovo modo di contattare la natura, ritrovando energia ed equilibrio
  • A chi ha il desiderio di rinforzarsi, rigenerarsi dopo un anno di lavoro e di stress.
  • A chi ha voglia di vivere un connubio fantastico di lavoro a contatto con la natura, cerimonie sciamaniche, riti antichi, tecniche moderne di crescita personale e pratiche di purificazione
  • A chi ha voglia di conoscere alcune cerimonie di tradizione dei Nativi d’America, rese fruibili e attuali grazie all’esperienza di Daniela e Nelso
  • A chi ha voglia di conoscere in modo sano e sacro e più da vicino l’elemento Fuoco, in tutta sicurezza, per poter risvegliare la passione nella propria vita
Alcune delle attività in programma
  • Respirazioni nella natura
  • Respirazioni nel fiume (2)
  • Brevi camminate nella natura
  • Camminata lunga, stando tutto il giorno nella natura
  • Veglia notturna
  • Ruota di medicina
  • Esercizi per la ricarica energetica e il potenziamento personale
  • Esercizi per aumentare la stima e la conoscenza di sé
  • Camminata sulle braci
  • Recupero dell’Anima
  • Meditazioni davanti al fuoco
  • Esercizi per il rilascio ecologico della rabbia
  • Esercizi per aumentare la fiducia in sé, negli altri, nella vita
  • Trance dance
  • Danze di contatto e danze libere
  • Cantare, suonare, diventare spontanei e liberi
  • Meditazioni nel castagneto secolare
  • Ritualità per ogni elemento (terra, acqua, fuoco, aria ed etere)
  • Approfondimento del lavoro svolto durante il corso dei 5 giorni
  • In base a come si muoverà l’energia del gruppo, se necessario, verranno proposte delle meditazioni del Maestro Osho (Dinamica, Kundalini, Heart Chakra Meditation, Kali Meditation)
Camminata sui carboni ardenti:
energia

innanzitutto è importante dire che il rito comincia con la costruzione della pira di sette quintali di legna: già questo è magico, tutto il gruppo si prodiga e si attiva, cooperando, per raccogliere, costruire, ornare, cantare. Già da questo momento le emozioni dei partecipanti al rito sono importanti, sono in movimento e creeranno l’energia necessaria per andare oltre.

Non importa il risultato: la cosa più importante è l’affidamento che potrai fare all’elemento fuoco perché trasformi i tuoi limiti e le tue paure. È un rito che richiede la totale presenza nel qui e ora e le tue cellule memorizzeranno questo e lo porteranno a casa come un dono immenso. Per poter passare sulle braci occorre che la nostra energia sia potente come o di più di quella del fuoco; per arrivare a questo abbiamo bisogno di imparare come farlo. Se non è possibile farlo (ma succede raramente nei nostri corsi) non si passerà sulle braci, perché nei nostri corsi insegniamo ad ascoltarsi. Riteniamo che questo rituale non debba andare perso, che le future generazioni abbiano bisogno di poterlo vivere e possibilmente di viverlo nel modo sacro e rispettoso che noi insegniamo. La nostra non è una scuola americana che basa tutto sul caricarsi in modo finto e poco duraturo, nel sentirsi degli eroi solo per il fatto di passare sulle braci.

Noi siamo italiani e la nostra creatività ci ha portato a creare i nostri corsi in modo assolutamente personalizzato e unico. Noi non facciamo finta che il fuoco non ci sia: noi gli chiediamo di accoglierci e di accogliere per trasformarle le nostre paure. Noi diventiamo umili, veri e sinceri davanti al mistero del fuoco. Essere nel nostro prato, vivere le nostre ritualità sacre, conoscersi profondamente e rispettarci, ci farà tornare a casa trasformati, più vivi e felici. Pronti a creare una realtà nuova più consona a quello che siamo veramente e più vicina alla Visione che davanti al fuoco a molti arriva.

È impossibile rendere con parole, soprattutto scritte, la magia e il valore che questo corso possiede. I volti delle persone sorridenti, trasformate e anche un po’ dispiaciute, alla fine del corso e i commenti che riceviamo i giorni dopo il corso, ci fanno ogni anno comprendere l’importanza che questo percorso contiene dentro di sé e che cerchiamo di mantenere con tutto l’amore e la dedizione possibili perché sempre più persone possano beneficiarne.

La camminata sulle braci rappresenta simbolicamente il superamento degli ostacoli e delle credenze limitanti, metafora per affrontare le sfide che la vita ti propone, cogliendo l’opportunità di concentrare e focalizzare le tue energie, rafforzare la tua autostima e riscoprire le tue risorse.

Migliaia di anni fa, popoli antichi sparsi in tutto il mondo, dall’Europa all’Africa, dall’Asia all’America, utilizzavano questa prova; vi sono scritti che testimoniano questa pratica in India già 4000 anni fa e in Europa alcune testimonianze risalenti alla popolazione celtica, raccontano che i Re dovevano affrontare questa prova per essere incoronati.

Addirittura i Kahuna, gli sciamani delle Hawaii, si dice, camminassero a piedi nudi sulla lava incandescente.

Peggy Dylan , diffuse il Firewalking in tutto il mondo, oltre 20 anni fa, con la sua Scuola Sundoor, formando personalmente Master in Firewalking, per continuare a diffondere questa potentissima esperienza.

In tutto il mondo la Camminata sui Carboni Ardenti è associata a riti sciamanici e riti di guarigione ed è oggi sicuramente una delle più forti esperienze toccanti che si può avere a disposizione, per compiere un’impresa che sembra impossibile ma che insegna ad infrangere in parte le credenze che quotidianamente ci limitano.

Il rituale reca benessere e porta la sicurezza necessaria per realizzare i propri obiettivi con determinazione, in ogni aspetto della sua vita anche a chi non cammina direttamente sulle braci, ma vi partecipa come spettatore e anche alla sola preparazione del rito .

In tal senso la Camminata sui Carboni Ardenti è utile per uscire rafforzati, carichi di energia e di una forte voglia di vivere. Già la costruzione della pira e la sua accensione, che si prepara con tutto il gruppo riunito, è una magnifica emozione.

Noi diamo grande attenzione che venga preparata con cura; lavoriamo garantendo a tutti la massima sicurezza e i risultati che abbiamo ottenuto in questi quattordici anni ne sono la conferma.

Noi consideriamo il fuoco un elemento sacro.

MEDITAZIONE DEL TOCCARE LA TERRA
energia

Questa meravigliosa pratica, detta anche pratica delle Prosternazioni, consiste nel ritornare alla Terra, alle nostre radici, ai nostri antenati, e riconoscere che non siamo soli ma che siamo invece connessi ad un’intera corrente di antenati spirituali e di sangue.

Siamo la loro continuazione, e con loro continueremo nelle generazioni future.

Tocchiamo la terra per lasciar andare l’idea di essere sconnessi da tutto il resto, e per ricordarci che siamo la Terra e parte della Vita. Quando tocchiamo la Terra diventiamo piccoli, con l’umiltà e la semplicità di un bambino.

Quando tocchiamo la Terra diventiamo grandi, come un vecchio albero che affonda le sue radici giù nella terra, dissetandosi alla sorgente di tutte le acque.

Quando tocchiamo la Terra inspiriamo tutta la forza e la stabilità della Terra, ed espiriamo tutta la nostra sofferenza , le sensazioni di rabbia, odio, paura, inadeguatezza e dolore.

Praticando la cerimonia del Toccare la Terra, riusciamo a lasciar andare molta della nostra sofferenza e del nostro senso di alienazione, e a riconciliarci con i nostri antenati, genitori, figli o amici .

Abbiamo imparato questa pratica direttamente dal monaco vietnamita Thich Nhat Hanh durante i nostri ritiri di meditazione presso Plum Village .

RECUPERO DELL’ANIMA
energia

Durante questo specifico corso ci sarà un approfondimento di questa pratica straordinaria. L’anima è l’essenza vitale che ‘anima’ il nostro corpo e la nostra mente. Nella visione sciamanica, l’anima si può frammentare in seguito a traumi fisici o psichici: una volta cessato il trauma e passato il pericolo, il frammento normalmente fa ritorno, ma quando questo non accade è necessario andarlo a recuperare.

Secondo Sandra Ingerman – la principale praticante della tecnica del recupero dell’anima negli Stati Uniti – la perdita dell’anima non è un fatto negativo in sé, in quanto è il modo in cui la psiche di una persona può sopravvivere ad un evento doloroso, è uno strumento di difesa quando il trauma o la paura sono così grandi da provocare il bisogno di un sollievo immediato.

Il problema è che non sempre la parte dell’anima che si distacca torna di sua iniziativa. Non ci sono criteri assoluti che regolano l’allontanamento di parti dell’anima: una persona può perdere un frammento in seguito a un evento traumatico che su un’altra può non avere conseguenze.

Dipende cioè da come il trauma viene vissuto e soprattutto se viene superato. Secondo lo sciamanesimo tra i sintomi della perdita dell’anima possono figurare malattie croniche o di immunodeficienza, depressione cronica, perdita della memoria, oppure un senso di alienazione rispetto agli altri o alla vita in generale.

Quando si procede a un recupero dell’anima ciò che viene portato indietro è il frammento d’anima, non il trauma. Quando sperimentiamo una sensazione di vuoto interiore, di stanchezza cronica o di depressione, può essere utile procedere a un recupero dell’anima, perché queste forme di disagio possono essere effetto della sua frammentazione.

Quando l’anima non è più integra si perde la gioia di vivere e tutto sembra inutile. La nostra forza vitale si assottiglia e diminuisce anche la nostra energia. La pratica del recupero dell’anima ci offre l’opportunità di andare a cercare questi frammenti perduti e di reintegrarli in noi, ricostituendo la nostra interezza spirituale e il nostro equilibrio psico-fisico.

La pratica avviene in assoluta sicurezza ed è un processo personale. Dopo aver praticato la trance dance i partecipanti prendono un posto nella stanza, si sdraiano su un telo che è stato purificato con della salvia, avendo vicino dei loro oggetti sacri. A quel punto avranno già assistito alla spiegazione teorica e pratica da parte di Daniela. Per tutta la durata della musica e del suono del tamburo sciamanico, i partecipanti non verranno disturbati.

Verrà loro insegnato, prima della pratica, il respiro del fuoco. Anche in questa circostanza le persone sanno benissimo dove si trovano e contemporaneamente possono arrivare delle immagini del passato o avere intuizioni o provare delle emozioni. Alla fine della cerimonia Daniela chiede sempre di scrivere sul proprio diario le fasi toccanti e salienti dell’esperienza.

RESPIRARE NELLA NATURA
energia

Durante questi preziosi giorni di corso avremo modo di respirare in svariati modi diversi e a diretto contatto con la natura, diversamente da come solitamente facciamo durante la nostra Scuola di Counseling Esperienziale e Relazionale , in cui effettuiamo questa pratica nei locali del nostro Centro Dharma di Milano .

Non si tratta solo di seguire il ritmo scandito del nostro respiro nel quotidiano ma di dare un valore aggiunto ad un profondo lavoro personale conoscitivo e di scoperta molto più profondo. Attraverso la nostra metodologia di respiro, possiamo attivare una vera e propria ristrutturazione cognitiva ed emotiva, con l’approccio ai principi della psicologia umanistica e al Counseling relazionale di cui ci occupiamo.

Rinascita, rinnovamento e nuova scoperta del Sé, sono le basi per rivivere i vissuti psicofisici ed emozionali, attraverso lo stretto legame che abbiamo con la natura e la sua energia.

Andare oltre i confini della mente, entrare in contatto con il nostro “Sé superiore”, raggiungendo profonde esperienze di risveglio e di trasformazione; liberarsi dai condizionamenti e dai traumi inconsci; acquisire modelli di comportamento di successo nelle nostre relazioni interpersonali eliminando quelli inconsci; comprendere i meccanismi mentali delle nostre sofferenze che ci impediscono di vivere il “qui ed ora”, godendo pienamente la vita e riscoprendo il vero senso dell’esistenza e della nostra realizzazione personale.

Il nostro approccio al respiro aiuta a liberarsi dalle tensioni emotive e bioenergetiche come l’ansia, la depressione, gli attacchi di panico, le sindromi da stress e molto altro ancora.

Inoltre aiuta a rinforzare il sistema immunitario e a donare maggior equilibrio, a ridurre la fatica e lo stress, liberando le nostre energie latenti e accrescendo il nostro stato di vitalità mentale, a eliminare le tossine che il nostro corpo produce, – grazie all’espirazione – , ad attivare l’ormone della felicità riducendo l’ormone dello stress e a creare un rilassamento psicofisico e uno stato di benessere generale con un senso di pienezza e soddisfazione.

Tutto quello che normalmente sperimentiamo grazie alla respirazione che insegniamo nel nostro centro, potrà essere amplificato dal fatto di farlo negli elementi della natura, in questo specifico corso.

Vi sono delle tappe essenziali per trasformare un atteggiamento, un modo di reagire e liberarci di ciò che ci impedisce di star bene con noi stessi; durante il corso ti insegneremo come fare e avrai modo di allenarti in questo:

  1. prenderne coscienza : infatti se non ne siamo coscienti non possiamo trasformare nulla della nostra vita. Non è così scontato essere coscienti di quello che ci accade. Ti insegneremo come fare.
  2. l’accettazione : si tratta di riconoscere, di ammettere la situazione cosi come è. L’accettazione e non la lotta porta alla vera e profonda trasformazione. Accettare ciò che è o ciò che siamo in questo momento vuole dire smettere di perdere energia inutilmente, vuole dire amarsi così come si è per diventare come si desidera e cambiare così ogni situazione intorno a noi.
  3. l’azione : non è quello che sappiamo che può cambiare il nostro modo d’essere, ma ciò che facciamo con quello che abbiamo scoperto. Possiamo iniziare da piccoli passi, un primo impegno verso il cambiamento. L’azione porta con sé il potere del cambiamento. Impariamo ad onorare anche la più piccola azione verso il cambiamento.

E l’opinione che hai di te stesso può cambiare in meglio, a mano a mano che lavori su di te e scopri nuove possibilità. Comprendere l’origine delle tue paure, accettarle e passare all’azione sono dei passi importanti. Sempre con la massima tolleranza verso se stessi.

Un nostro obiettivo di lavoro è portare la pace nel cuore dei partecipanti e questo si può acquisire solo quando i giudizi vengono limitati e poi abbandonati.

TRANCE DANCE
energia

È una antica pratica sciamanica di guarigione e trasformazione utilizzata ovunque nel mondo da 30.000 anni, per riconnettersi con Madre Terra, alle forze della natura, alla passione, alla parte creativa e magica di ognuno di noi, grazie a pratiche di respirazione, alla musica, alle percussioni e al movimento del corpo.

Una danza libera, non strutturata, in cui il danzatore, si lascia andare, senza che il corpo segua degli schemi predefiniti ma lasciando piuttosto che esso si muova da sé seguendo il fluire della musica e dell’energia che scaturisce liberamente.

È un’occasione per andare oltre i confini dei cinque sensi, in modo sicuro e naturale, grazie solo all’uso del corpo e a particolari musiche (suoni della natura, di animali, canti tribali e suoni di strumenti come percussioni, tamburo, didjeeridoo e maracas) che con le loro frequenze particolari aiutano il cervello a rilassarsi dai pensieri, facilitando l’entrata nello stato di trance, rimanendo al tempo stesso presenti a se stessi nel Qui e Ora .

La danza avviene a occhi chiusi e con una bandana sugli occhi, poiché aiuta a non distrarsi e a non lasciarsi condizionare dall’ambiente esterno, facilitando il contatto con il corpo e con se stessi, utilizzando una particolare modalità di respirazione, che aiuta a rimanere presenti e vitali.

La presenza di Daniela, Nelso e l’assistente di turno, renderà la vostra pratica sicura e piacevole. È un rito accessibile a tutti, dove si acquisisce più vitalità, più luminosità e più presenza, grazie al fatto che tramite essa è possibile scaricare una grande quantità di energia in eccesso; di conseguenza si diventerà più sensibili e più direttamente in contatto con sé stessi.

In generale la Trance Dance attua un processo di trasformazione interiore nelle persone che la praticano, includendo l’aumento della sicurezza in sé e il riconoscimento della propria natura spirituale.

Nessuna delle nostre attività è obbligatoria.

Clicca qui per le informazioni logistiche su questo evento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI AGLI RSS