Costellazioni familiari: liberi dal passato, pronti per il futuro

Cosa sono

Le Costellazioni Familiari o sistemiche sono un profondo ed essenziale strumento per riprendere in mano la propria vita, esprimendo spontaneamente se stessi per vivere in modo positivo e appagante i rapporti con le altre persone e per lavorare sulle tematiche della sfera personale e professionale .

Le Costellazioni Familiari vengono codificate e elaborate da Bert Hellinger, filosofo e terapeuta tedesco che ne ha sistematizzato la tecnica nel 1980. Ci mostrano la realtà profonda nel nostro sistema e permettono di risolvere molti problemi del presente facendo emergere tutte le dinamiche funzionali e disfunzionali che si nascondono all’interno del sistema che si vuole rappresentare (famiglia, organizzazione o altro).

Attraverso tale metodologia, possono essere osservate, comprese e trasformate, permettendo di sciogliere i nodi che ostacolano, l’amore, l’ordine e l’equilibrio. Le costellazioni Familiari sono un dono dell’umanità, sono uno strumento ecologico e di grande forza per ripristinare il corretto “ordine dell’amore” in ogni livello possibile. Nella relazione con se stessi, con gli altri, con il mondo.

Sono anche un ottimo strumento di grande efficacia nei vari ambiti professionali, tra cui quello organizzativo, della gestione del cambiamento, della mediazione legale e familiare, del problem solving, del coaching e altro ancora.

Cosa possono fare per te le Costellazioni Familiari

L’obiettivo è quello di portare i partecipanti a integrare nella propria vita personale e professionale, lo strumento delle costellazioni, come valido contributo alle diverse situazioni, nell’ambito lavorativo come nelle relazioni di aiuto.

Si esploreranno le interconnessioni individuali nei differenti sistemi, in modo che ogni partecipante possa individuare il luogo in cui riconnettersi al “qui-e-ora”. Liberati dagli irretimenti e condizionamenti, si potrà sperimentare la forza che ci guida verso il futuro con una energia rinnovata, piena di creatività e fiducia.

I partecipanti alle Costellazioni Familiari acquisiranno una conoscenza vasta e profonda dei sistemi di cui sono parte, dalla famiglia d’origine sino al sistema spirituale. Attraverso il proprio cammino, ognuno sarà in grado di posizionarsi in una prospettiva di continuità in una dimensione del tempo circolare anziché lineare.

Cosa impari

Le Costellazioni Familiari e Sistemiche sono orientate alla soluzione più che all’analisi del problema e possono quindi rivelarsi utili per:

  • portare alla luce irretimenti inconsci che rendono difficili la vita di coppia e le relazioni in genere;
  • superare difficoltà nell’ambito del proprio percorso esistenziale ed esprimere al meglio il proprio potenziale;
  • sciogliere i nodi e lasciar andare i pesi del passato portando armonia e leggerezza nella vita presente;
  • scoprire la forza e l’amore che provengono dal nostro sistema familiare e come può diventare possibile esserne nutriti;
  • risvegliare la consapevolezza del posto che ci appartiene, dei nostri compiti e delle nostre risorse per una migliore realizzazione personale;
  • rafforzare la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità, guardando la realtà del proprio sistema familiare in modo cosciente;
  • aprirci a una nuova visione dell’amore, comprendendo le dinamiche delle relazioni nella coppia e nella famiglia;
  • alleviare situazioni difficili legate a divorzi e separazioni;
  • rivelare le dinamiche nascoste che spesso provocano malattia e dipendenza;
  • risolvere stati ansiosi a causa di morti precoci;
  • affrontare e superare un aborto;
  • imparare a gestire bambini difficili;
  • attenuare e comprendere disturbi fisici e psichici di ogni genere;
  • trovare soluzioni a difficoltà legate al lavoro e alla professione;
  • facilitare l’affiatamento in una squadra sportiva, gruppo di lavoro o nell’organizzazione aziendale;
  • superare la crisi e andare verso il successo professionale;
  • sciogliere qualsiasi tipo di blocco.

A chi sono consigliate le Costellazioni Familiari

Chiunque può avvicinarsi al metodo delle Costellazioni Familiari. È uno speciale percorso rivolto a tutte le persone interessate a esplorare, conoscere, comprendere profondamente se stesse e le connessioni che legano al mondo, per imparare a vivere il proprio benessere e felicità.

Può essere utilizzato per l’osservazione sistemica e la percezione profonda di diversi ambiti e realtà. Ad esempio i problemi con la propria famiglia di origine, con la famiglia attuale, problemi sul lavoro, nella coppia. E ancora conflitti con parenti o colleghi, con ex mogli o mariti, insicurezze incomprensibili, sentimenti di esclusione o di autoesclusione.

È un’ottima occasione anche per terapeuti, counselor, medici, consulenti, avvocati e mediatori che intendono utilizzare le Costellazioni Familiari nel proprio lavoro.  Uno strumento di comprensione delle dinamiche in cui ogni individuo è coinvolto, cogliendo le potenzialità di questo strumento per generare organizzazioni efficaci e armoniche.

Non è necessario vivere un momento difficile per chiedere una Costellazione Familiare, o presentare un problema o un malessere. Infatti, anche coloro che stanno vivendo un momento positivo della propria vita e pensano di aver trovato un equilibrio accettabile e sostenibile possono utilizzare le costellazioni. Questo porterà a un’ ulteriore crescita e sviluppo personale e spirituale.

In questo modo quindi si impara non solo a raccogliersi in se stessi, ma anche a riconoscere il contesto familiare e si può comprendere che all’interno di esso tutti hanno bisogno degli altri per la propria crescita ed evoluzione.

Cosa succede durante le Costellazioni Familiari

La persona che decide di mettere in scena la propria costellazione, dopo aver accordato con il conduttore il tema da esplorare, sceglie tra i partecipanti del gruppo le persone che rappresenteranno, per quella costellazione, gli elementi fondamentali del sistema da rappresentare.

Una volta disposti i rappresentanti nello spazio fisico in cui si svolge la costellazione familiare, il facilitatore si limiterà a riconoscere quelle dinamiche emergenti che caratterizzano le relazioni tra gli elementi e di cui si ignorava l’esistenza.

Ciò è possibile grazie alla presenza del cosiddetto “campo morfogenetico” (campo attraverso cui i rappresentanti possono accedere alla coscienza delle persone che rappresentano, percependone sentimenti e relazioni ed entrando in contatto, ad un livello molto profondo, con un sistema di relazioni che non è il loro) che permette l’ emergere spontaneo e visibile di dinamiche disfunzionali, irretimenti, energie bloccate.

Grazie a specifiche domande rivolte dal costellatore, i rappresentanti trovano il posto giusto all’interno del sistema. In quel momento, l’energia può tornare a fluire liberamente lì dove era bloccata. Questo porta una sensazione di completezza, espansione e amore.

Sciogliendo gli intrecci che tengono le persone rivolte al passato esse possono lasciare i pesi di cui da tempo si era inconsapevolmente fatte carico.

La base del lavoro di Bert Hellinger, risiede semplicemente nel “riconoscere ciò che è” nel qui e ora e nel ripristinare quelle dinamiche che liberano armonia e amore nelle relazioni e nei sistemi di cui siamo parte.

Ancora sulle Costellazioni familiari.

Sono uno straordinario metodo per risolvere le dinamiche nascoste all’interno della propria famiglia, attuale e/o di origine, riscoprendo le radici stesse della vita: i nostri genitori, nonni, antenati continuano a vivere in noi e spesso riproponiamo inconsapevolmente problemi, emozioni irrisolte, sensi di colpa che crediamo essere nostri e che invece appartengono a chi ci ha preceduto .

Un metodo che porta coscienza a ciò che è inconscio.

Si tratta di un approccio fenomenologico, grazie al quale il modo in cui il soggetto percepisce la propria realtà problematica, viene reso manifesto in maniera “tridimensionale”; mette in luce le interdipendenze tra gli individui che fanno parte dello stesso sistema, evidenziando le dinamiche inconsce che causano sofferenza in molti aspetti della vita, nelle relazioni affettive, nel corpo fisico o in quella mentale.

Ad un livello profondo siamo tutti legati alle nostre famiglie delle quali condividiamo, inconsapevolmente, con grande amore, il destino.

Nel campo ‘cosciente’ di ogni famiglia si trasmette l’informazione inconscia sugli avvenimenti importanti o destini particolari attraverso le generazioni. Nel desiderio di lealtà e di appartenenza alla famiglia cerchiamo di rimediare alle sofferenze o colpe di coloro che ci hanno preceduto pronti a prendere il loro posto e a lasciare il nostro.

Qual’è il compito del costellatore?

Il compito del Costellatore è far emergere tali dinamiche così che il soggetto riconosca la realtà per ciò che è.

La capacità di rilassarsi in ciò che veramente siamo e vivere il nostro potenziale, è fortemente influenzata dal posto che occupiamo nella nostra famiglia di provenienza o nella nostra famiglia attuale.

Assumiamo su di noi i sentimenti di altri, o rimpiazziamo persone che sono state rifiutate o escluse dal sistema.

Nel lavoro con le Costellazioni Familiari si mette in primo piano l’esperienza, il vissuto della persona e del Costellatore, dando forza all’esperienza ed al sentire che scaturisce dal cuore.

Quando i rapporti familiari vengono esplorati e compresi è possibile staccarsi dalla propria famiglia e sentirne la forza alle spalle; una volta riconosciuto il legame esistente con essa e una volta viste e condivise chiaramente le responsabilità, ci si sente alleggeriti e ci si può dedicare a se stessi, non più oppressi e prigionieri del passato.

Nelle rappresentazioni familiari emergono tutte le tensioni, i conflitti ed i rapporti negativi che si nascondono all’interno di una famiglia. Attraverso il metodo delle Costellazioni Familiari possiamo allora rendere consapevoli certi processi destinati normalmente a restare e agire nell’oscurità e nello stesso tempo ristabilire il collegamento con le forze vitali delle origini, in accordo e all’unisono con gli “ordini dell’Amore”.

Gli ordini dell’Amore

Nella pratica delle Costellazioni Familiari è emerso che esistono in ogni sistema familiare degli ordini strutturali fissi per mantenere in equilibrio il sistema e provvedere alla sua sopravvivenza.

Bert Hellinger ha dato loro il nome di “Ordini dell’Amore” ovvero ciò che crea l’appartenenza al clan e ne garantisce la sopravvivenza dei suoi membri. Si tratta di una componente arcaica della struttura familiare tanto potente da indirizzare i destini dei singoli e influire in modo incisivo nella vita di tutti noi.

Come prepararsi

Quando qualcuno si prenota per una costellazione, gli chiediamo di compilare un semplice questionario per prepararsi alla stessa e per dare delle informazioni utili, e riservate, al costellatore.

Condizioni necessarie per mettere in scena il Sistema Familiare

Se qualcuno ricostruisce un Sistema Familiare, il proprio o quello di un altro, può farlo solo se ciò è veramente importante e se si tratta di qualcosa di serio, cioè che richieda una Soluzione. Se lo si fa per curiosità, non porta alcun risultato.

Costellazioni organizzative

Le Costellazioni Organizzative sono un estensione del metodo creato da Bert Hellinger, per lavorare su tematiche relative ad altri tipi di “sistemi” d’interesse per la sfera professionale e il mondo aziendale .

Le Costellazioni Organizzative aiutano a chiarire la posizione del soggetto rispetto al tema importante del momento e a trovare nuove soluzioni e possibilità per muoversi verso il risultato desiderato, mettendo in luce le condizioni ottimali e le risorse per realizzarlo, verificando i passi necessari che consentono di superare sfide e difficoltà.

Le Costellazioni Organizzative sono una metodologia che è stata sviluppata in Germania da Gunthard Weber negli ultimi dieci anni e che si sta ora diffondendo in tutto il mondo.

Come una famiglia anche un progetto, un’azienda, un gruppo sportivo, un’associazione sono un sistema, caratterizzati da una struttura e da uno scopo .

Le costellazioni in azienda

Per esempio, ogni impresa ha una sua identità, una missione, una storia e vi appartengono persone con ruoli e compiti diversi: al suo interno ci sono gerarchie, responsabilità, diritti e doveri e diversi tipi di relazioni e scambi.

Tutto questo la rende un sistema ben definito con le sue caratteristiche fisiche e culturali. Nello stesso modo si può lavorare con altri sistemi, costituiti da entità astratte che caratterizzano una determinata situazione.

Nel caso di un progetto creativo si possono valutare e correggere i rapporti esistenti tra l’idea, gli strumenti a disposizione e i fruitori/clienti del progetto stesso.

Se invece è una scelta quella su cui riflettere, è possibile aprire il ventaglio di possibilità per sondare quella che veramente ci dà le soluzioni migliori sperimentandone gli effetti in anteprima.

Vi sono moltissime possibilità di applicazione di questo metodo in ambiti diversi. Le Costellazioni Organizzative sono un metodo di “simulazione” dei sistemi applicabile a una gran varietà di casi personali e relativi alla sfera professionale o aziendale.

Il grande fascino delle Costellazioni Organizzative è la rapidità e la semplicità con cui si può passare dal problema alla sua soluzione .

Attraverso le Costellazioni Organizzative è possibile portare chiarezza in una situazione, comprendere le dinamiche in corso in un sistema di relazioni facendo emergere anche aspetti apparentemente non visibili in modo esplicito.

Nella pratica, nel lavoro con le Costellazioni Organizzative, si parte da una domanda significativa e importante per il soggetto, si mettono in luce quelli che sono ostacoli e risorse, e si apre poi la via per vedere e compiere i passi necessari che conducono all’obiettivo desiderato.

Le Costellazioni Organizzative sono estremamente efficace per rispondere ai seguenti tipi di richiesta:

  • identificare e valutare nuovi obiettivi ed esplorare le condizioni ottimali e le risorse necessarie per raggiungerli;
  • sciogliere difficoltà che minano l’autostima, la fiducia in se stessi e nelle proprie capacità;
  • chiarire e armonizzare le relazioni in un gruppo di lavoro;
  • valutare e esplorare diverse ipotesi di scelta per poter prendere la decisione migliore;
  • supporto e sostegno ai processi decisionali;
  • trovare nuove soluzioni anche per problemi profondamente radicati;
  • avviare, gestire e consolidare i processi di innovazione e fusioni aziendali;
  • migliorare la cooperazione, chiarire rapporti e schemi di interazione;
  • agevolare l’integrazione tra personale aziendale dipendente e collaboratori/consulenti;
  • individuazione di obiettivi (aziendali e personali) e creazione delle condizioni ottimali perché possano essere raggiunti;
  • testare nuovi modelli di comportamento;
  • individuazione dei candidati adatti a ricoprire precisi ruoli aziendali;
  • ottimizzazione del rapporto con clienti e fornitori.

Grazie alla particolare ENERGIA che le Costellazioni mettono in atto, è utile parteciparvi anche come semplice spettatore o rappresentante di un’altra persona.

È consigliato integrare questo lavoro con l’uso della respirazione consapevole che insegniamo al Centro.

Clicca qui per le informazioni logistiche su questo evento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI AGLI RSS