Incontri di Supervisione Professionale

Cosa sono gli incontri di Supervisione Professionale

Supervisione Professionale

Gli incontri di Supervisione Professionale sono un importante strumento di lavoro per tutti i professionisti che operano nell’ambito del Counseling e della relazione d’aiuto.

Le serate hanno cadenza mensile e sono rivolte al sostegno delle esperienze di ogni singolo professionista partecipante all’incontro, con lo scopo di approfondire, verificare, analizzare e soprattutto condividere e “sentire” cosa succede all’operatore quando è in presenza del cliente e delle sue problematiche.

E’ un lavoro che si rivolge ai professionisti del settore per ricevere sostegno e competenza professionale rispetto ai casi sottoposti; è rivolto anche a chi ancora non ha clienti ma li vorrebbe per poter analizzare e superare i blocchi riguardanti lo svolgimento della professione con successo.

Questi incontri sono utili ai tirocinanti della scuola che necessitano delle ore di supervisione per poter accedere all’esame AssoCounseling, o di altre associazioni di categoria, per diventare counselor o operatore olistico.

Quello che facciamo durante la serata, che dura tre ore, è di esaminare i casi che toccano in qualche modo l’operatore e li sviluppiamo insieme: dove si blocca, dove ha problemi, dove vengono toccati temi personali, per poter essere più efficienti e delicati possibile con noi stessi e coi clienti stessi e per poterli aiutare al meglio.

Durante la serata di Supervisione Professionale, di volta in volta, l’insegnante decide se simulare una seduta o approfondire l’argomento in altri modi o semplicemente sentire il vissuto degli altri operatori al racconto del caso da parte del counselor.

La Supervisione Professionale è indispensabile per una buona riuscita della professione di aiuto; ogni mese vediamo come dopo aver portato un caso spinoso o scomodo per l’operatore, o di difficile risoluzione per il cliente stesso, spesso solo con la condivisione e l’elaborazione da parte del gruppo, le cose migliorano e arrivano dei risultati positivi.

Obiettivi

  • Sviluppare nuove capacità di analisi dei casi
  • Elaborare nuove prospettive di osservazione
  • Sviluppare un clima di confronto e di trasmissione delle esperienze professionali
  • Costruire il profilo motivazionale del cliente e individuare le adeguate strategie d’intervento
  • Monitorare la gestione degli interventi ed elaborare eventuali correttivi.

 A chi sono consigliati

  • A tutti i partecipanti della scuola dal secondo anno in poi
  • A tutti i partecipanti di altre scuole dal secondo anno in poi
  • A counselor diplomati o diplomandi della nostra scuola o di altre scuole di counseling
  • A operatori olistici

Benefici della Supervisione Professioanle

  • Aumentare la competenza e l’efficacia del proprio lavoro professionale
  • Favorire la possibilità di far evolvere la nostra esperienza in un momento significativo, condiviso e creativo
  • Sostegno verso cambiamenti positivi in relazione alla professione
  • Osservazione del proprio lavoro con la giusta obiettività, per comprendere e modificare i propri stili operativi
  • Esternare la propria esperienza professionale, rinnovando l’entusiasmo verso la pratica professionale
  • Realizzare elementi preventivi verso il burn-out e più in generale una forma di tutela indispensabile per la vitalità nostra e delle persone che vengono seguite durante l’attività

Tematiche trattate

  • Aspetti di natura tecnica
  • Conoscenza di nuove metodologie
  • Aspetti di natura psicologica
  • Coinvolgimento emotivo
  • La distanza ottimale
  • Aggiornamento generale nei diversi settori
  • Approfondimento dei singoli modi di intervento

Clicca qui per le informazioni logistiche su questo evento

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI AGLI RSS