20 OTTOBRE 2022: conferenza gratuita a tema: “SALVARE IL FUTURO”. con Marco Manzoni, via zoom.

20 OTTOBRE 2022: conferenza gratuita a tema: “SALVARE IL FUTURO”. con Marco Manzoni, via zoom.

Qual è il senso delle parole “progresso” e “crescita” nel XXI secolo? Dobbiamo ancora pensare a un progresso esclusivamente materiale e tecnologico o possiamo immaginare un progresso integrale che tenga insieme la dimensione economica con quella etica ed ecologica? E la crescita deve essere solo quantitativa o abbiamo necessità di una crescita qualitativa, una crescita della consapevolezza umana e dei valori umani? Ben prima della pandemia, nel mondo circolavano cinque forme della strapotenza e della perdita di qualsiasi senso del limite che hanno contagiato la mente e l’anima dell’uomo. L’uomo, dominato da sentimenti distruttivi quali l’avidità e l’arroganza pensava di poter soggiogare il creato, ma la pandemia ha mostrato la sua intrinseca fragilità.

Questi virus provengono da un virus archetipico: è ciò che gli antichi Greci chiamavano hybris: la perdita del senso del limite, la dismisura, lo strapotere, l’arroganza. Le diverse forme di hybris del nostro tempo – dal dominio assoluto sulla natura, allo sfruttamento dei più deboli, ai femminicidi – sono l’espressione di un uomo dominato dall’Ego. Una dinamica che ha prodotto le diverse crisi – sociale, ambientale, etica, sanitaria – che chiamano l’uomo a un cambio del paradigma culturale per salvare il pianeta e la comunità umana. È necessario comprendere qual è la natura profonda della crisi dell’uomo che è alla fonte della emergenza ecologica e climatica e proporre la visione di un nuovo umanesimo non più antropocentrico: un uomo che sa tenere insieme mente, corpo, anima e che pone al centro della sua esistenza la relazione armoniosa – e non più il dominio – con l’altro, il diverso e le forme di vita non umane. Un uomo che nella quotidianità pensa e agisce in un modo radicalmente diverso: unire invece che separare, curare e cooperare invece di distruggere. Quello che chiamo Homo pathos.

Salvare il futuro allora significa, in primo luogo, pensare il futuro come un percorso nel quale l’uomo, con la sua imperfezione come con la sua ricchezza espressiva, dialoga in una forma inedita con le diversità umane e delle altre specie viventi per costruire la casa comune del XXI secolo.

Marco Manzoni, fondatore di Studio Oikos, è un artigiano culturale che realizza da trent’anni progetti transdisciplinari al cui centro vi è l’evoluzione qualitativa della società contemporanea e della persona. Ha ideato convegni e film intervista con personalità di rilievo internazionale.

Ha pubblicato i libri Velocità, tempo socia- le, tempo umano, Guerini 1988; Creazione e mal-essere, Guerini 1989; Il futuro della memoria, Provincia di Milano 2007; Tanti amori, con Gianni Mura, Feltrinelli 2013; Il primo sguardo, con Ermanno Olmi, Bompiani 2015; Il tempo senza tempo della passione etica, Il Campano 2018. L’ultimo “Salvare il futuro, Dall’Homo hybris all’Homo pathos”, Moretti & Vitali, 2021. <br> <br>

Data e orario della conferenza

Giovedì 20 ottobre, dalle 20 alle 21:30

Conferenza gratuita via zoom condotta da

Marco Manzoni

Per informazioni e iscrizioni

Mandaci una mail a info@felicetrasformazionepersonale.it

o compila il form che trovi a destra della pagina.

Ti invieremo il codice zoom.

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

ISCRIVITI AGLI RSS